Diocesi di Ales-Terralba

Amministratore apostolico: S.E. Mons. Roberto Carboni OFM Conv

Vicario Generale: Mons. Piero Angelo Zedda

Patrona principale: Santa Mariaquas (penultimo lunedì di settembre)

Patrone secondarie: SS. Giusta, Giustina ed Enedina (15 maggio)

Territorio: La diocesi ha una superficie di 1.494,84 kmq divisa tra le province del Sud Sardegna e di Oristano e comprende le zone della Marmilla e del Medio Campidano.

Popolazione residente 90.117
Comuni: 49 centri abitati; di cui 39 comuni.
Parrocchie: 57, più una cappellania.Vescovo diocesano: S.E. Mons. Roberto Carboni OFM Conv Vicario Generale: Mons. Piero Angelo Zedda
Patrona principale: Santa Mariaquas (penultimo lunedì di settembre) Patrone secondarie: SS. Giusta, Giustina ed Enedina (15 maggio)
Territorio: La diocesi ha una superficie di 1.494,84 kmq divisa tra le province del Sud Sardegna e di Oristano e comprende le zone della Marmilla e del Medio Campidano.
Popolazione residente 90.117
Comuni: 49 centri abitati; di cui 39 comuni.
Parrocchie: 57, più una cappellania.
Foranie: Guspini, San Gavino Monreale, Terralba, Ales, Lunamatrona.

Sacerdoti secolari: 57
Sacerdoti secolari dall’estero: 1 dal Congo
Sacerdoti regolari: 2 della Tanzania e 3 della Nigeria
Diaconi permanenti: 5 + 4 in formazione
Religiose: 10 congregazioni, tra le quali quella del Cenacolo del Cuore Immacolato e Addolorato di Maria che ha avuto origine in diocesi nel 1957
Istituti secolari: 4.
Seminaristi: 3